Il caffè delle diaspore

Il caffè delle diaspore

domenica 25 settembre 2016

SAPPIANO LE MIE PAROLE DI SANGUE





Babsi Jones.. divina e meravigliosa come nessun'altra al mondo

Sappiano le mie parole di sangue

Il gruppo Face book ricco di testi

Una intervista del 2002

24 MARZO 1999 - AGGRESSIONE NATO CONTRO LA RF DI JUGOSLAVIA

FESTIVAL DEL TURISMO E DEI PRODOTTI NAZIONALI SERBI




Siete tutti invitati da Moja Srbija al Festival del turismo che si terrà dal 30 settembre al 2 ottobre presso l'Arena di Belgrado
E chi se lo perde ?

Festival domaćeg turizma i domaćih proizvoda „Pokreni se, upoznaj Srbiju“

Najlepši ukusi Srbije

Festival „Pokreni se, upoznaj Srbiju“

L'evento del 2015

Boro Vukmirović i Ramiz Sadiku - Narodni heroji Jugoslavije




Pensiamo sia giusto rimettere il busto di Boro Vukmirovic' al suo posto perchè serbi e albanesi hanno sempre collaborato per la realizzazione della Jugoslavia e non saranno certo i bombardamenti NATO a cancellare la storia






Këngë Partizane / Partizanska Pjesma KOSOVO

Naturalmente una cosa è il popolo e altra cosa è chi comanda

STORIA: Quando c’era Mussolini e la Grande Albania di Edoardo Corradi, pubblicato da East journal

GARIBALDINCI - ITALIJANSKI DOBROVOLJCI NA DRINI 1914





Molto interessante il post che pubblica cnj.it di Mirjana Jovanovic Pisani. L'articolo vero e proprio uscirà prossimamente sulla rivista belgradese Pecat

I sette morituri

Riportiamo qui in anteprima un articolo di Mirjana Jovanović Pisani che uscirà in uno dei prossimi numeri della rivista belgradese Pečat. Esso narra della vicenda, pressoché sconosciuta o almeno dimenticata in Italia, dei sette volontari garibaldini che allo scoppio della Prima Guerra Mondiale, ben prima dell'entrata dell'Italia in quella guerra, si recarono volontari in Serbia per combattere contro l'Impero Asburgico. Di loro, cinque caddero praticamente subito in combattimento, nella remota località di Babina Glava presso il fiume Drina, al confine meridionale tra la attuale Bosnia-Erzegovina e la Serbia.

www.cnj.it


venerdì 23 settembre 2016

Il tifo della Dinamo Zagabria torna allo stadio




A dir la verità non abbiamo capito del tutto cosa vogliono dire i ragazzi croati, ma se denunciano ingiustizie nello stato in cui vivono, noi li appoggiamo

Articolo di Damiano Benzoni pubblicato su East journal

.. anche se il tifo croato non ha fatto una gran bella figura nel mondo

Euro 2016

.. e niente a che vedere con la nazionale jugoslava di un tempo

C'era una volta la Jugoslavia, il Brasile d'Europa

Jugoslavia. Storie del Boskov

LA BOSNIA NON E' LA SVIZZERA




La Svizzera è uno stato federale formato da 26 cantoni autonomi che vide la luce nel 1291 con l'unione di tre cantoni. Vi sono tre regioni linguistiche e culturali e due religioni principali.
Gli svizzeri quindi, non formano una nazione nel senso di una comune appartenenza etnica, linguistica e religiosa. Il forte senso di appartenenza al paese si fonda sul percorso storico comune, sulla condivisione dei miti nazionali e dei fondamenti istituzionali.

La Bosnia è uno stato dei Balcani che fino al 1992 faceva parte della Jugoslavia e prende formalmente corpo con gli accordi di Dayton del novembre 1995. In questi accordi si stabilisce che ci sono  due entità interne allo stato che hanno poteri autonomi, ma sono inserite in una cornice statale unitaria. Alla presenza collegiale siedono un serbo, un croato e un musulmano che a turno si alternano nella carica di presidente

Non vi sembra assurdo ??

BOSNIA: Domenica il referendum sulla “Giornata della Republika Srpska”

Banja Luka si prepara al referendum

Quando volevano dividersi la Bosnia

Luca Leone al Polski kot

Frammenti di un discorso europeo

Storia della Bosnia dalle origini ai giorni nostri

La pace in casa

Sono stato dio in Bosnia

Vent'anni da Dayton

Succedeva il 21 agosto 1993


Parada al Polski kot




Questa sera è stato proiettato il film documentario Parada al Polski kot di Torino
Ancora una volta il Polski si conferma un ottimo cafè letterario
Grande Ale !

Parada (Srđan Dragojević) 2011 Official Trailer

La guerra dell'ironia contro il pregiudizio

The Parade (film)

Polski kot

East journal

LA CROAZIA COME I GAMBERI




Da quando ha lasciato (meglio dire disintegrato) la grande Jugoslavia, la Croazia non ne azzecca una!
L'ultima legge riporta questo povero paese all'epoca del Medioevo

'Novim Obiteljskim zakonom vraćaju Hrvatsku u srednji vijek'

Libertà di stampa insufficiente

Sfruttamento dei lavoratori stagionali

La stazione dei bus più triste della Croazia

Radio e tv sotto i colpi dei conservatori

Sloboda trecima

Violenze inaccettabili

Andrea Tarquini su Repubblica

Gli articoli sono stati presi da Repubblica , Osservatorio Balcani e Caucaso e tportal.hr

EX JUGOSLAVIA: UN VIAGGIO FRA MEMORIE DIVISE




Anche se non siamo completamente d'accordo su questo post di Giuliano Prandini.. ci sembra giusto proporvelo. E' anche una occasione per ringraziare Rodolfo Toè

EX JUGOSLAVIA: UN VIAGGIO FRA MEMORIE DIVISE

Bruno Maran è un giornalista che ha parlato sia di Jasenovac che di Srebrenica a differenza dei politici croati che vanno a Srebrenica che è in un altro stato, ma non vanno a Jasenovac che è nel loro stato

Il fiore di Jasenovac

Il cerchio del ricordo

Donja Gradina Memorial Site


Foto di Bruno Maran sotto copyright


Jasenovac, la grande assenza pubblicato da Osservatorio Balcani e Caucaso il 30/04/2015

Croazia, la zavorra del passato ustascia pubblicato da Osservatorio Balcani e Caucaso il 31/08/2015

Diana Budisavljević

Nessuna giustizia per i serbi uccisi in Bosnia . Per i serbi nessuno si mette un nastro, nessuno pensa che siano degni di giustizia. Come al solito abbiamo morti di serie A e morti di serie B

Ricordo di Oluja 2016

Leggiamo insieme dei brani dal libro di Bruno Maran




Serbia: demoni babilonesi al Viminacium




Ma davvero sempre più fantastica Serbia !

Serbia: demoni babilonesi al Viminacium pubblicato da Osservatorio Balcani e Caucaso il 23/09/2016

Cacak e le mura romane


giovedì 22 settembre 2016

Associazione Viaggiare i Balcani - La guida





Il 29 Settembre verrà presentata a Padova la seconda edizione della guida "Viaggiare i Balcani".
Oltre ai soliti amici balcanofili una piacevole novità

Ritagli di viaggio

Scoprire i Balcani. Storie, luoghi e itinerari dell'Europa di mezzo



lunedì 19 settembre 2016

NA BEGU





Molto bello e toccante il libro di Bostian Videmsek sui migranti
Complimenti all'autore

Migranti, un libro di denuncia e di illusioni perdute pubblicato da Osservatorio Balcani e Caucaso il 19/09/2016

Moderni eksodus (2005–2016)

Boštjan Videmšek: Na begu

24ur.com

To ni knjiga o njih. To je knjiga o nas!

Boštjan Videmšek, Na begu


Viaggio sul Danubio. G




Continua da qui

Ringraziamo davvero tanto Piero Maderna e gli organizzatori di questo viaggio fantastico nella magica Serbia
Per la nostra crew è stato un regalo grande
Il problema di Belgrado non è certo il monumento a Milosevic' visto che nel resto della ex Jugoslavia stanno togliendo le statue di Tito per sostituirle con quelle dei criminali di guerra e Milosevic è risultato innocente al Tribunale dell'Aja
Il problema di Belgrado  sono gli investimenti stranieri che permettono il controllo delle banche serbe.. a proposito.. ne avete vista ancora una ????
Ma, in ogni caso, voi avete fatto un grande regalo alla Serbia parlandone così bene
Hvala lepo !

Ottavo giorno, l'epilogo pubblicato da Osservatorio Balcani e Caucaso il 19/09/2016

Macondo express blog

Viaggiare i Balcani

Dedicato a Piero e a tutto il gruppo

domenica 18 settembre 2016

ТАКО ЈЕ ОСВАЈАНА СЛОБОДА





Incredibile !
A Kragujevac sono esposte le armi dei partigiani !!!

ТАКО ЈЕ ОСВАЈАНА СЛОБОДА

I memoriali della Seconda guerra mondiale nella ex Jugoslavia

Komandant Sava

Partizani di Eric Gobetti

Nena Ivosevic - Komandant Sava

Sivi sokole

BELLA CIAO by Goran Bregovic @ Guca (Serbia)

Goran Bregovic - Bella Ciao - Primo Maggio 2015


Amir Hadžić





La simpatia di questo ragazzo ricorda Nole quando faceva le imitazioni

Bravo Amir Hadžić!!!

Funny moments in Tennis

Novak Djokovic - Funniest Moments

Funny Novak Djokovic Impressions at the UsOpen 07 Exclusive!


RED





Un triller molto intenso e ricco di atmosfera
Grande Marko Tomovic .. certo non va bene per noi che amiamo i film sentimentali!!

facebook.com/thefilmRED

RED Trailer (Branko Tomovic, 2016)

Full cast and crew

Interview

BRANKO TOMOVIC DIRECTORIAL

Ben 8 nominations !!!!!


Chi ci capisce qualcosa ?



Le statue di Tito no, le statue di Tudjman si
I croati non si capiscono nemmeno da soli
Si sa solo che il 29 maggio 2013 Franjo Tudjman è risultato colpevole al Tribunale dell'Aja e giusto è NON venerarlo

Finalmente si cambia il nome alle vie

Non c’è posto a Fiume per la statua di Tudjman

Serbofobici all'attacco

Stjepan Mesić fu l'ultimo presidente della Jugoslavia. Lui è croato e all'inizio collaborò con Tudjman, ma poi si accorse della politica di destra di Franjo Tudjman e preferì fondare un partito di centro sinistra

BOSNIA: Condannati all’Aja i vertici della "Grande Croazia". E Franjo Tudjman di Alfredo Sasso pubblicato da East journal

 Presudom suda u Hagu od  29. svibnja. 2013. god. Franjo Tuđman proglašen je  krivim za udruženi zločinački puduhvat i agresiju na BiH

Jugonostalgia

Bosnia, la meta di vacanza preferita dagli arabi





Non riusciamo a capire chi ha scritto questo articolo, ma di sicuro è una persona che non conosce la Bosnia

Bosnia, la meta di vacanza preferita dagli arabi ha paura del wahabismo pubblicato da Linkiesta il 09/09/2016

sabato 17 settembre 2016

Българска сватба - Bulgarian marriage




Che meraviglia di matrimoni fanno in Bulgaria !

Българска сватба - Bulgarian marriage

Уникалното Българско Хоро част-2




SKUD BRANKO RADICEVIC - LUGANO




Bravi ragazzi.. un po' di calore serbo nella fredda Svizzera

facebook.com/skudbrlugano

Srpske pesme i igre iz Negotina

KUD "BRANKO RADIČEVIĆ"- LUGANO

Kud Branko Radicevic-Igre iz okoline Gnjilana

Igre iz Budžaka

Vlaške igre iz Crnorečja

Igre iz Vladicinog Hana

SOLE ALTO





Bellissimo film del regista croato Dalibor Matanic'. Parla di storie d'amore tra serbi e croati

Sole alto

La bomba Balcani è pronta a esplodere di nuovo





Interessante questo articolo di Fulvio Scaglione

Nazionalismi, Putin e lsis

un quadro molto preoccupante soprattutto in Croazia

Fulvio Scaglione

ANDREA TARQUINI - Repubblica

Violenze inaccettabili

Solidarietà totale a Mirjana Rakic'

Dubravka Ugrešić: una Croazia sul modello fascista

Fiume un'altra guerra

Libertà di stampa insufficiente in Croazia

Fantastico Sven Milekic'

Finalmente !

Sloboda trecima

Croazia, lo sfruttamento dei lavoratori stagionali

Croazia: la radio-tv sotto i colpi dei conservatori

La stazione dei bus più triste della Croazia

Serbia e Croazia: nuove tensioni sul passato

Ricordo di Oluja 2016

Goran Bregovic - Bella ciao - Guca - Serbia