Il caffè delle diaspore

Il caffè delle diaspore

venerdì 6 luglio 2018

Vado solo a vedere cosa c'è dietro la curva






Ringraziamo Nicole Corritore per un articolo pubblicato oggi su Osservatorio Balcani.
Ci sono persone che ci passi una vita assieme e non le conosci e persone che ci passi due ore assieme e capisci la maestosità di quella persona che ormai fa parte di te. Anche se non la vedrai mai più, ti ha coinvolto, ti ha fatto partecipe di un sogno infinito.
Così era Luca Rastello, morto tre anni fa, ma vivo nei nostri cuori e nelle nostre menti perchè uno come lui non muore mai.
La moglie ha raccolto i suoi ultimi scritti e così oggi esce il suo ultimo libro, caratterizzato dalla malattia e da una frase: "Se potevo restavo"




Luca Rastello: dopodomani non ci sarà pubblicato da Osservatorio Balcani

Il pensiero di Donatella Sasso

Un passo più in la

Un viaggio con Luca Rastello

Una piacevole sorpresa

Ultimo saluto a Luca Rastello

Luca Rastello al Polski Kot di Torino

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.